Piloti Anni 60:

Brabham / Dennis Hulme / Phill Hill

Jim Clark .

jim clarkjames "Jim" Clark Jr (Kilmany, 4 marzo 1936 – Hockenheimring, 7 aprile 1968) è stato un pilota automobilistico britannico. È considerato uno dei più grandi piloti di Formula 1 di tutti i tempi ed è stato insignito dell'Ordine dell'Impero Britannico. Jim Clark era l'unico figlio maschio di una ricca famiglia di agricoltori scozzesi. La sua passione per le corse iniziò quando un amico del padre gli fece provare una Porsche e nel 1956 prese parte alla sua prima gara con una DKW e, almeno inizialmente, i suoi genitori ne erano all'oscuro. Nel 1958 cominciò a prendere parte ad eventi nazionali a bordo di una Jaguar D-Type e di alcune Porsche. Durante lo stesso anno ebbe modo di affrontare in pista lo stesso Colin Chapman, l'uomo che lo lanciò nel mondo della Formula 1. Il costruttore inglese, impressionato dalle capacità del pilota scozzese, gli offrì una sua vettura per disputare il campionato 1959 di Formula Junior. Clark ottenne risultati lusinghieri e prese anche parte alla 24 Ore di Le Mans 1959 che concluse poi al decimo posto.

Vai all' articolo completo

Graham Hill

Graham hillNorman Graham Hill (Hampstead, 15 febbraio 1929 – Arkley, 29 novembre 1975) è stato un pilota automobilistico britannico, l'unico ad aver vinto la Triple Crown. Graham Hill era stato interessato inizialmente al motociclismo, ma nel 1954 notò una pubblicità dell'Universal Motor Racing Club a Brands Hatch, che offriva la possibilità di girare in circuito per cinque scellini. Fece così il suo debutto in una Cooper 500 di Formula 3, e da quel momento in poi si dedicò alle corse automobilistiche. Hill entrò nella squadra Lotus come meccanico, ma arrivò rapidamente al posto di guida. La Lotus correva in Formula 1 e questo permise a Graham di debuttare al Gran Premio di Monaco 1958, dove si ritirò per la rottura di un semiasse. Nel 1960 passò alla BRM, con cui vinse il titolo mondiale nel 1962. Hill fece anche parte della cosiddetta "invasione inglese" di piloti e vetture alla 500 Miglia di Indianapolis a metà degli anni '60, vincendo nel 1966 con una Lola-Ford. Nel 1967, tornato alla Lotus, Hill contribuì allo sviluppo della Lotus 49, spinta dal nuovo motore Cosworth V8. Dopo la morte dei suoi compagni di squadra, Clark e Spence, all'inizio del 1968, Graham prese le redini della squadra, vincendo il suo secondo titolo nel 1968.

Vai all' articolo completo.

John Surtees

SurteesJohn Surtees (Tatsfield, 11 febbraio 1934) è un pilota motociclistico e pilota automobilistico britannico. È l'unico pilota della storia del motorismo ad aver conquistato il titolo iridato sia nel Motomondiale, sia in Formula Uno. Mentre continuava la carriera motociclista, nel 1960, iniziò a correre anche con le quattro ruote. Partecipò al gran premio di Monaco con la Lotus dove si ritirò per problemi meccanici e al Gran Premio di Inghilterra sempre con la Lotus dove arrivò secondo . Al termine della stagione seguente Enzo Ferrari gli offrì un posto nella sua scuderia, ma l'inglese rifiutò non ritenendosi ancora pronto per correre per la casa di Maranello. L'accordo venne comunque siglato alla fine del 1962. Surtees conquistò il titolo mondiale nel 1964 e vinse 4 gare. Corse poi per Cooper, Honda e BRM. Fondò infine una propria omonima scuderia senza riuscire a conquistare successi. Nel corso della sua carriera sulle quattro ruote partecipò e vinse anche il campionato CanAm disputato in Nord America.

Vai all' articolo completo

loading...

Sponsor